Conigli

DruckversionPDF version
Conigli

Il coniglio è popolare da un lato come un animale domestico, come un peluche, ma finisce anche sul piatto sempre più spesso come arrosto. Tuttavia, l’allevamento dei conigli da ingrasso non soddisfa affatto i bisogni di questi animali sensibili e sociali.

Interessanti

Profilo

  • Il coniglio è un mammifero lagomorfo della famiglia dei Leporidi e non è un roditore, come spesso si crede.

  • Dal momento che i conigli sono stati allevati per molte ragioni diverse dal 16 ° secolo, le diverse razze variano immensamente nel loro peso. I conigli possono pesare tra 1 e 8 kg1. I maschi e le femmine difficilmente differivano nel peso.

  • Le razze di grandi dimensioni possono avere dai 3 ai 5 anni, le razze più piccole possono avere dagli 8 ai 12 anni2.

Interessanti

  • I conigli consumano dai 50 agli 80 pasti al giorno, non mangiano in continuazione3.
  • I conigli possono girare le orecchie come antenne paraboliche e avere una "visione" completa delle orecchie4.
  • Quando i conigli non sono sicuri e devono pianificare i loro passi successivi, a volte iniziano improvvisamente a pulire se stessi e l'ambiente circostante5.
  • La spazzolatura rafforza le relazioni tra i conigli. Ma alcuni conigli esagerano nell'amore e puliscono i loro partner fino a renderli glabri5.
  • I conigli hanno un utero doppio, quindi possono avere due cucciolate contemporaneamente e dare alla luce dei cuccioli ogni 14 giorni6.
  • I denti dei conigli si consumano durante la vita.
  • Il latte materno di coniglio è così nutriente che le madri di coniglio devono allattare i loro bambini solo due volte al giorno.
  • Le mamme in attesa del coniglio strappano il loro peritoneo per costruire un nido per i loro piccoli9.
  • I conigli allegri e di buon umore saltano incontrollabili nell'area, zampettano velocemente e muovono la testa e la coda4.
  • Soprattutto i non-castrati possono ferirsi a vicenda in caso di scontri.

Bisogni

Specie e comportamento sociale 

I conigli vivono in una rigida gerarchia. Il maschio più alto domina sugli altri maschi, la femmina più alta sulle altre femmine. I conigli di rango inferiore possono stare solo in determinate aree e gli animali non di gruppo vengono attaccati violentemente7.

Nonostante gli scontri e gli attacchi, è molto importante che i conigli vivano insieme, in componenti da almeno due. I conigli comunicano attraverso il contatto con altri animali. Gli animali partner si puliscono molto spesso gli occhi a vicenda e l'area dietro le orecchie, e i conigli giacciono rannicchiati insieme per almeno sette ore al giorno. Ciò favorisce il benessere dei conigli e non si verifica con animali estranei8. I conigli si salutano annusando il viso. Quelli addomesticati salutano anche le persone familiari con le narici. 

I conigli comunicano principalmente senza tonalità, che è spesso il loro problema quando trattano con le persone, perché noi umani non riconosciamo il loro dolore e la paura. Per sottomettersi ad altri aspetti, i conigli si schiacciano sul pavimento e si mettono le orecchie. I conigli terrorizzati si congelano e non si muovono per molto tempo. Un animale disteso sul pavimento tuttavia segnala che si sente bene e sta riposando. Con animali completamente rilassati e felici, può succedere che rotolino su punti terrosi e in cavità. Quando i conigli diventano maschi, cercano di avere una visione migliore. Nella zootecnia, i maschi possono anche mostrare gesti di supplica5. I conigli possono lanciare un urlo acuto e assordante quando sono spaventati a morte9.

Nutrizione

I conigli consumano da 50 a 80 pasti al giorno. In natura, il prato ricco di biodiversità è sufficiente come cibo per il coniglio. Preferiscono mangiare le punte delle fronde delle erbe di prato così come i semi di erba fresca e i cereali. In inverno, i conigli si nutrono di resti vegetali che possono ancora essere trovati sotto la neve, sulla corteccia di vari arbusti e su parti di piante morte, radici e tuberi10. I coniglio sani non hanno necessariamente bisogno di verdure, frutta o di una miscela di cereali, ma in piccole quantità questi alimenti non danneggiano. Dolcetti colorati, pane duro e soprattutto gocce di yogurt danneggiano la loro digestione invece.

A differenza degli umani, i conigli hanno sempre bisogno di nuovo cibo perché questo è l'unico modo in cui il cibo viene trasportato attraverso il sistema digestivo. La carenza di cibo e i cibi ad alto contenuto calorico sono quindi pericolosi per questa specie11.

Gli incisivi dei conigli si rigenerano per tutta la vita, ma si consumano durante la masticazione. Non è quindi necessario per i conigli mordicchiare cibi particolarmente duri, ma piuttosto per loro è importante sminuzzare il loro cibo bene e masticarlo a lungo12.

I conigli sono coprofagi, nel senso che mangiano parte delle loro stesse feci. Questa appendice molto ricca di nutrienti viene portata dall’ano direttamente nella bocca. Quando i conigli non riescono a mangiare i propri escrementi è sintomo importante di carenza5.

Movimento e territorio 

I conigli sono attivi al crepuscolo, quindi specialmente nelle prime ore del mattino e della sera. Vagano in gruppi di almeno due esemplari, raggiungendo velocità fino a 60 chilometri all'ora, zampettando e godendosi la libertà. Se non hanno questa opzione, possono atrofizzarsi e ammalarsi13.

I conigli sono animali territoriali. Hanno ghiandole odorifere sotto il mento con cui annusano il loro territorio. Inoltre versano l'urina allo stato brado, e talvolta nel giardino, e spargono immondizia sul loro territorio che hanno a disposizione5.

Riproduzione e allevamento

I maschi di coniglio sono sessualmente maturi dopo circa 3-12 mesi, a seconda della dimensione della razza, i conigli nati in autunno sperimentano la maturità sessuale intorno ai 5 mesi, mentre i conigli nati in primavera intorno ai 8,5 mesi6.

Un accoppiamento di conigli, come da luogo comune, può durare da pochi minuti a ore, dopodiché la futura mamma è sola. Poi la femmina ha circa 28 giorni per creare un nido caldo nella sua grotta prima che nascano i cuccioli. Per questo strapperà il suo ciuffo di peritoneo per ciuffo per renderlo molto accogliente per la sua prole14.

Nascono da uno a otto cuccioli, quasi senza pelo e completamente ciechi, rimarranno nel nido per circa due settimane. La madre mordicchia i cuccioli da sola e lecca ampiamente ogni giovane animale per pulirlo, far circolare la sua circolazione e conoscerne l'odore. Dal momento che il coniglio ha costruito un nido caldo e sicuro sottoterra, non deve essere sempre presente con i suoi cuccioli. Inoltre, il suo latte materno è così nutriente che un pasto al giorno è sufficiente per i coniglietti. Dopo l'allattamento, la madre del coniglio lecca la pancia del suo bambino per stimolare la sua digestione. Dopo circa quattro settimane i piccoli sono svezzati14.

All'età di due settimane, i coniglietti aprono gli occhi e la pelliccia è sufficientemente folta per esplorare i dintorni fuori dalla loro tana. La madre mostra alla sua prole cosa si può mangiare e come scavare e presenterà i suoi figli al gruppo di conigli della comunità. Ai giovani conigli è anche permesso di mangiare l'appendice della madre, in modo che possano costruire una flora intestinale ottimale. Il contatto con la madre è particolarmente importante per le giovani femmine, perché le renderà in seguito anch’esse  madri più calme, affettuose e rilassate14.

Carne da ingrasso

Il carne di coniglio da ingrasso è povera di grassi e ricca di proteine, motivo per cui purtroppo viene ancora consumata. Tuttavia, gran parte della popolazione svizzera vede i conigli più come peluche che come animali da fattoria15. Ogni anno in Svizzera vengono consumate circa 1700 tonnellate di carne di coniglio. Solo poco meno di un terzo della carne di coniglio consumata ogni anno viene prodotta anche in Svizzera, il resto proviene da altri paesi europei16.

Allevamento da ingrasso in Svizzera

Nella produzione convenzionale, ogni coniglio è concesso uno spazio equivalente ad un foglio di carta A4, e così anche in Svizzera. Di conseguenza, gli animali non hanno l'opportunità di perseguire il loro naturale bisogno di muoversi. Poiché i conigli da ingrasso sono ibridati, essi sono pronti per la macellazione dopo 3 mesi e 3 kg di peso corporeo. A questa tenera età, le loro controparti selvatiche vivono la maturità sessuale16. Lo standard biologico in Svizzera non è molto meglio. Secondo BIO Suisse infatti, un coniglio deve avere da 0,15 a 0,25 metri quadrati di spazio nel fienile, a seconda della sua età. Poiché i conigli sono tenuti in gruppi di un massimo di 60 animali, questo spazio è, teoricamente, sufficiente per zampettare. Tuttavia, nella produzione usuale, anche se questo standard è garantito ad esempio dal programma RAUS, esso non è ritenuto obbligatorio. L’allevamento nelle gabbie è ancora consentito, ma gli animali devono essere messi in libertà una volta alla settimana. Queste disposizioni non sono affatto appropriate alla specie e portano a enormi sofferenze per gli animali che amano e necessitano di muoversi17.

Riproduzione

I conigli vengono fecondati per la prima volta all'età di tre mesi. Dopo due anni di ripetizioni continue, con brevi periodi di rigenerazione tra le cucciolate, vengono macellati. I conigli sono tenuti in recinti stretti, BIO Suisse parla di 1,6 metri quadrati per gabbietta con lettiera. Con così poco spazio, le madri non sono praticamente in grado di allontanarsi dai propri figli17. Ciò significa molto stress e non è appropriato per la specie.

Sebbene la vita comunitaria sia obbligatoria in Svizzera, esiste un'eccezione per gli allevamenti17. Quindi i conigli devono trascorrere la vita da soli, altrimenti non andrebbero d'accordo con gli altri compagni nella piccola area e l'inseminazione negli allevamenti da ingrasso vengono eseguite in modo artificiale.

Uccisione e morte

Come la maggior parte degli animali da allevamento, l'anestesia in Svizzera è obbligatoria nei conigli prima che sanguinino. Secondo la legge svizzera sul benessere degli animali, un colpo di proiettile o proiettile nel cervello, uno stordimento contundente o uno stordimento basato sull'elettricità, sono considerati metodi di stordimento legali18. Per i piccoli che hanno un massimo di sette giorni, la decapitazione con una lama affilata è legale19.

All'estero

Nel 2012 un rapporto PETA ha attirato l'attenzione sulla custodia della gabbia in Germania. I conigli sono rinchiusi individualmente, non c'è luce naturale e non c'è posto pulito nel fienile. Secondo gli attivisti per i diritti degli animali, questo non è un caso isolato nell'UE, ma la triste realtà20. Nel 2017 il Parlamento europeo ha approvato la definizione di standard minimi per i conigli da ingrasso, ma questi non sono ancora stati recepiti21.

Letzte Aktualisierung: 20.03.2020
Fussnoten:
  1. https://fr.wikipedia.org/wiki/Lapin_domestique
  2. https://www.planeteanimal.com/combien-de-temps-vit-un-lapin-192.html
  3. https://www.kaninchenwiese.de/ernaehrung/fuetterungsregeln/ernaehrungs-mythen/
  4. https://www.kaninchenwiese.de/verhalten/koerpersprache/detail-koerpersprache/
  5. http://www.diebrain.de/k-verhalten.html
  6. https://www.kaninchenwiese.de/nachwuchs/paarung-geburt-und-aufzucht/
  7. http://www.hauskaninchen.com/Seiten/Wildkaninchen/Verhalten.html
  8. https://www.kaninchenwiese.de/soziales/nie-alleine/ 
  9. https://www.kaninchenwiese.de/verhalten/koerpersprache/lautsprache/
  10. https://www.kaninchen-wuerden-wiese-kaufen.de/#xl_xr_page_nahrung
  11. https://www.kaninchen-wuerden-wiese-kaufen.de/#xl_xr_page_verdauung
  12. https://www.kaninchenwiese.de/ernaehrung/grundlagen/zahnabrieb/
  13. https://www.kaninchenwiese.de/haltung/hintergruende/mindestmasse-2/
  14. http://www.diebrain.de/k-nachwuchs.html
  15. https://www.bauernzeitung.ch/artikel/kaninchenfleisch-ist-in-der-schweiz-ein-nischenprodukt
  16. https://www.kagfreiland.ch/images/Ueber_uns/Publikationen/KAG-Magazin/Ganze/Maz_Jahr%202015/Maz_1_15.pdf
  17. https://shop.fibl.org/dede/mwdownloads/download/link/id/240/
  18. https://www.admin.ch/opc/de/classified-compilation/20080796/index.html#a177
  19. https://www.blv.admin.ch/dam/blv/de/dokumente/tiere/heim-und-wildtierhaltung/fi-kaninchen-toeten.pdf.download.pdf/D%20Fachinformation%2016.2%20-%20Kaninchen%20fachgerecht%20t%C3%B6ten.pdf
  20. https://www.peta.de/kaninchen#.WMkoP2tFeUk
  21. https://www.vier-pfoten.de/kampagnen-themen/themen/mastkaninchen-haltung/mindeststandards-fuer-mastkaninchen
Weitere Infos: